sabato 2 ottobre 2010

Una dolce merenda!

Salve a tutti coloro che danno un'occhiatina al mio blog!
...il sabato pomeriggio è proprio piacevole da trascorrere tutti insieme a casa.
E, allora, cosa c'è di meglio che preparare una merenda genuina e molto, molto gustosa!?
Le "ferratelle" sono un dolce tipico della mia regione d'origine e, proprio come le ciliegie, una tira l'altra... E non si fa in tempo a cuocerle tutte che già sono finite, quasi divorate dalle mie figlie che le adorano!
La ricetta è molto semplice, ma richiede attenzione per la cottura e, inoltre, bisogna avere il ferro in ghisa che potete vedere in foto.

Ingredienti:
- 3 uova;
- 4 cucchiai e mezzo
da cucina
di zucchero;
- 6 cucchiai da cucina di farina;
- 3 cucchiai da cucina di olio di semi di girasole;
- una bustina di vaniglia;
- un pizzico di sale;
- latte q.b.

Versare tutti gli ingredienti in una ciotola ed amalgamare molto bene.
L'impasto deve risultare un po' denso, quindi, casomai dovesse essere troppo liquido, aggiungere un cucchiaio di farina. Viceversa, se dovesse essere troppo denso, aggiungere un po' di latte.
Far riscaldare il ferro sul fornello a fuoco moderato e, una volta caldo, versarvi un cucchiaio di impasto.
Girare velocemente il ferro per ottenere una cottura dorata e alzare la ferratella
con l'aiuto di un coltello
e lasciarla raffreddare per pochi secondi.
Continuare fino a quando l'impasto finisce.
Ecco, dovrebbero apparire come in foto...
Deliziose, vero?



"Buon ferratelle" a tutte,
un saluto,
Paola

9 commenti:

  1. peccato non avere l'attrezzo di ghisa! sarebbero stati la merenda di domani!!! devono essere appetitose!^__^

    RispondiElimina
  2. Olá Paola,
    Vim retribuir a visita, e creio que a Ferratelle deve ser uma delícia, muito saborosa.
    Fique a vontade para me visitar.
    Excelente domingo e
    Bjs

    RispondiElimina
  3. Devono essere buonissime! Grazie per la ricetta, buona domenica!
    Carmen

    RispondiElimina
  4. ciao Paola, che bella ricetta, peccato che non ho lo strumento adatto, quella specie di bistecchiera....
    Buona domenica
    silvana

    RispondiElimina
  5. Ciao Paola,
    grazie per essere passata da me, è un piacere conoscerti. Mi sono aggiunta alle tue sostenitrici, e ho il piacere di essere la n. 25!
    Spero di sentirti ancora.
    Elena

    RispondiElimina
  6. Ciao Paola,
    stavo commentando a ritroso nel tuo blog, ma il mio antivirus mi segnala un virus PMD Invader al tuo blog.
    Sono costretta a smettere...
    Grazie per la tua visita.
    Belli i tuoi lavori
    Sei abbrauzzese...i dolci sono tipici vero e molto buoni!!!
    Baci Mariarita

    RispondiElimina
  7. Ciao Paola,
    grazie per essere passata da me
    e per i complimenti che fanno sempre
    molto piacere.
    Il tuo blog mi fa venire l'acquolina!!!!
    e non bisogne, dopo tanti sforzi........
    Un abbraccio Susy

    RispondiElimina
  8. Ciao, ricambio con piacere la tua visita :)
    queste ferratelle si mangiano con gli occhi!
    Ho guardato i tuoi lavori, complimenti, fai delle cose molto belle!
    A presto :-) Gabry

    RispondiElimina
  9. ciao Paola...ma che spettacolo le ferratelle...mi hai fatto venir voglia di mangiarle...mannaggia alla fame!!! e pure alla dieta.....ciao buona domenica ^-^

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il mio blog e commentato il mio post!
Un saluto,
Paola